Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Cookie Richiedi maggiori informazioni

Home » Risorse per Imparare lo Spagnolo » Numeri in Spagnolo

I numeri in spagnolo

I numeri spagnoli da 1 a 100

I numeri spagnoli non sono difficili da imparare: anche se presentano alcune particolarità nella costruzione, la loro forma segue delle regole semplici.

Ecco i numeri spagnoli:

the spanish numbers

I numeri spagnoli seguono la numerazione decimale arabo e indiano, anche se la storia del sistema numerico è più antica. I babilonesi usavano la scrittura cuneiforme per scrivere, così come attestato dal Codice di Hammurabi (il codice legale di Babilonia) e gli egizi invece utilizzavano i geroglifici per rappresentare i numeri.

In Europa, e quindi in Spagna, si è utilizzato per molti secoli il sistema di numerazione romano. Nell'VIII secolo Leonardo da Pisa, detto il Fibonacci, avendo viaggiato nel Medio Oriente, introdusse il sistema di numerazione arabo in Europa. In Spagna questo sistema appare per la prima volta nel 976 d.C. e nel 1500 questo sistema numerico era ancora considerato valido ed utilizzato nei testi di matematica

Con l'espansione degli imperi europei, i numeri arabi si sono diffusi in tutte le regioni conquistate, sostituendo i vari sistemi di numerazione locali, come quelli presenti in America Latina, tra cui il precisissimo sistema di numerazione Maya

Il sistema di numerazione arabo è ancora usato oggi come sistema universale per la matematica e le ricerche scientifiche.

Una curiosità: In Spagna il termine billón indica una cifra differente rispetto al termine anglosassone billion.

Spain: One billion: 1.000.000.000.000
Anglo-Saxons: Un billón = 1,000,000,000

Un'altra differenza che emerge dal confronto con il sistema anglosassone è l'uso, in Spagna, del punto "." per separare le migliaia e la virgola "," per separare i decimali
3.537,52 = tres mil quinientos treinta y siete con cincuenta y dos.

I Numeri spagnoli da 1 a 100

Numeri maggiori di 100