Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Cookie Richiedi maggiori informazioni

Home » Spagnolo in Spagna » Barcellona » La città di Barcellona

La città di Barcellona

Lo Spagnolo a Barcellona

Alcune informazioni sulla città di Barcellona

Situata in una posizione privilegiata della costa nord-ovest della penisola iberica, proprio sulle sponde del mar Mediterraneo, Barcellona è la seconda città più grande della Spagna, per numero di abitanti e per densità di popolazione. Barcellona è anche capitale della Catalogna, una delle diciassette comunità autonome della Spagna e nella città si parlano due lingue ufficiali: il catalano, e ovviamente lo spagnolo. La città di Barcellona ha circa 1.510.000 abitanti e se si contaano anche le aree periferiche arriva a circa 4.000.000.

La capitale della Catalogna ha tutte le caratteristiche della tipica città mediterranea, non solo per la sua ubicazione geografica, ma soprattutto per la sua storia, le sue tradizioni e le sue influenze culturali. La sua storia risale al II secolo a.C, quando i romani fondarono le prime colonie nell'area in cui in seguito si è sviluppata la città. La Barcellona dei tempi moderni, ha vissuto un incredibile crescita economica, soprattutto grazie al processo di  industrializzazione iniziato circa nella seconda metà del XIX secolo. L'esposizione universale del 1888 fu un evento importantissimo per la città, in particolare per la sua immagine a livello internazionale. La cultura e le belle arti fiorirono nella capitale e in tutta la Cataogna a seguito dell'esplosione del movimento modernista.

Conoscendo la storia di questa città si poterebbe rimanere sorpresi dal fatto che una città, così moderna e intraprendente, abbia conservato un centro storico in stile gotico assieme ad altri stili architettonici diversi e contrastanti. Barcellona è una città che offre di tutto grazie al suo aspetto multiforme e vario: shopping, sport, spiaggia, divertimento per tutte le età e nazionalità!

Le principali feste a Barcellona

Una delle feste di maggior rilievo di Barcellona è senza alcun dubbio la festa della Mercè (la patrona della città). La festa si celebra il 24 settembre, anche se spettacoli, concerti e altre attività iniziano tre giorni prima. Gli eventi caratteristici della festa della Mercè sono:

"Els Castellets", "I Castelli" sono delle costruzioni di torri umane. Il castello si considera completo quando la persona che deve chiudere la torre raggiunge il suo posto in alto.

"el Correfoc", "diavoli e demoni", una caratteristica sfilata durante la quale diavoli e demoni invadono le strade della città.

"Fuochi artificiali e spettacoli musicali il 24 settembre", iniziano alle dieci di sera e segnano la fine della festa.

Richiedi maggiori informazioni Prenota ora