Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Cookie Richiedi maggiori informazioni

Home » Risorse per Imparare lo Spagnolo » Alfabeto Spagnolo » La lettera A

La lettera A


A. Vocale media, aperta

Origine della lettera:
Dalla alfa greca e dall'aleph fenicia

Esempio dell'uso:
Abeja

La A in spagnolo

La lettera "A" è la prima lettera e la prima vocale dell'alfabeto spagnolo e della maggior parte degli alfabeti delle lingue indoeuropee. Ha origine dal geroglifico egizio che rappresenta il dio Apis ed il nome originario della lettera era Ahom.

I fenici chiamarono questa lettera Alph (“ox”) che letteralmente significa testa di bove ed infatti il segno grafico fenicio rappresentava le corna e la testa dell'animale. Gli Ebrei, invece, la chiamarono Aleph. Nell'alfabeto greco venne chiamata alpha ed in seguito nell'alfabeto romano assunse la grafia della "A" così come la conosciamo oggi.

Alla "A" dello spagnolo corrisponde il suono il suono che si ottiene facendo vibrare le corde vocali tenendo la bocca aperta, le labbra separate e la lingua leggermente curvata. La pronuncia della "A", come nelle parole "mama", “cuál” e “par” è leggermente diversa nei vari paesi in cui si parla lo spagnolo.

Richiedi maggiori informazioni Prenota ora