Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Cookie Richiedi maggiori informazioni

Home » Risorse per Imparare lo Spagnolo » Alfabeto Spagnolo » La Lettera D

La lettera D


DE. Consonante occlusiva dentale sonora

Origine della lettera:
Dalla D latina e dal daleth fenicio

Esempio dell'uso:
Delfin

La D in spagnolo

La D è la quarta lettera negli alfabeti di origine greca e latina. Il nome della lettera in spagnolo è "DE". La lettera D ha origine dal geroglifico egizio che rappresenta una mano. Quando i fenici adottarono questa lettera gli diedero il nome di daleth (che significa porta) perché graficamente rappresentava l'atto di aprire una tenda. Questa somiglianza si nota ancora oggi nella grafia della lettera greca delta Δ, anch'essa derivante dalla daleth. In spagnolo il suono della D si produce poggiando la punta della lingua sull'arcata dentale superiore, creando una esplosione e facendo vibrare le corde vocali.

Questo è il suono della D delle parole "dedo" o "drama". Ci sono poche varianti regionali alla pronuncia. Una pronuncia più lieve si riscontra quando la lettera è in posizione intervocalica come nella parole "sobrevalado" e "Madrid" ed in questi casi è più soggetta a variazioni nei vari dialetti trovandosi in una posizione foneticamente debole.

Richiedi maggiori informazioni Prenota ora