Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Cookie Richiedi maggiori informazioni

Home » Risorse per Imparare lo Spagnolo » Alfabeto Spagnolo » La lettera L

La lettera L


ELE. Consonante laterale alveolare liquida

Origine della lettera:
Dalla L latina e dalla lambda greca

Esempio dell'uso:
Loro

La L in spagnolo

La "L" è la dodicesima lettera dell'alfabeto spagnolo. Il suo nome è ELE. In latino la lettera "L" deriva dalla lettera greca lambda, che a sua volta ha deriva da un geroglifico egizio.

In spagnolo la lettera "L" è una consonante alveolare laterale ed il suono si produce poggiando la lingua contro la cresta alveolare in modo che l'aria passi da entrambi i lati dell'occlusione. In questo modo si pronuncia la L in parole come "lado", "mal" e "doble".

In spagnolo il diagramma costituito da due ELE consecutive (LL) è un fonema diverso. Questo suono si produce poggiando la parte centrale della lingua, curvata, contro il palato e lasciando passare l'aria dai lati con una leggera esplosione. Questo è il suono delle parole “calle”, “lluvia” and “cuello”. La LL viene pronunciata in modo differentemente in alcuni dialetti.

È diffusa la pronuncia della lettera L come se fosse una "Y". Questo fenomeno è detto yeismo. In catalano il suono "LL" viene utilizzato per indicare una doppia L anche quando le due lettere appartengono a sillabe differenti, come ad esempio nella parola il-luminació; in questo caso il diagramma LL viene chiamato ele geminada.

Richiedi maggiori informazioni Prenota ora