Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Cookie Richiedi maggiori informazioni

Home » Risorse per Imparare lo Spagnolo » Proverbi e modi di dire » Modi di dire

Detti popolari

Espressione: Dar en el clavo
Italiano: Colpire il chiodo (letterale)
Spiegazione: Si potrebbe pensare che questa espressione sia associata all'azione di colpire il chiodo con il martello, ... niente di pù lontano dalla realtà.

Anticamente esisteva un gioco chiamato "hito" che consisteva nel piantare a terra un paletto o qualcosa di simile ad una certa distanza dai partecipanti che dal loro posto dovevano lanciare dei cerchi di ferro. Vinceva chi riusciva a lanciare il cerchio sul paletto.

Spesso venivano usati come bersagli dei chiodi di ferro, l'espressione assunse questo significato.

Con il tempo l'espressione venne usata per indicare l'azione di risolvere qualcosa o trovare la soluzione ad un problema complicato e difficile. Fare la cosa giusta al momento giusto.

Espressione: Dar gato por liebre
Italiano: Specchietto per allodole (Letteralmente: servire un gatto come se fosse lepre)
Spiegazione: Se c'è qualcosa che si è conservata nel tempo è sicuramente la cattiva fama delle osterie e le taverne riguardo la scarsa qualità delle loro pietanze.

In tutto il mondo ci sono detti ed espressioni che fanno riferimento alla qualità del cibo che servono ai loro tavoli.

Questa pessima fama era talmente diffusa che si diffuse tra i commensali la pratica di recitare uno scongiuro prima di mangiare un piatto di carne recentemente preparata:

Si eres cabrito, manténte frito;
si eres gato, salta del plato.

Ovviamente questo "esorcismo" non è mai servito a dimostrare niente, ma diede origine all'espressione dar gato por liebre, che nel tempo è entrata nel linguaggio popolare a significare un inganno malizioso per il quale si dà qualcosa di scarsa qualità spacciandola per buona.

Espressione: Dar un cuarto al pregonero
Italiano: Sbandierarlo ai quattro venti (Letteralmente: dare un quarto al banditore)
Spiegazione: La figura del banditore di notizie è sempre esistita, esisteva perfino al tempo dei romani.

In Spagna si sa con certezza che almeno dal XV secolo esistevano tre categorie di banditori: gli ufficali, che stavano al servizio dell'Amministrazione; gli araldi, che camminavano davanti ai nobili annunciandone il passaggio, e gli strilloni che, su incarico di un venditore, annunciavano e pubblicizzavano la mercanzia.

La tariffa base di questi ultima categoria era "un cuarto", una moneta che equivaleva a quattro maravedíes, in modo che dar un cuarto al pregonero significava pagare lo strillone in modo che questi diffondesse, a voce alta, qualunque tipo di notizia.

Con il tempo la frase assunse il senso opposto di rendere noto qualcosa che, per la sua natura, dovrebbe essere tenuto segreto.

Espressione: Dársela con queso (a alguien)
Italiano:  Darla a bere (a qualcuno) (Letteralmente: dare qualcosa a qualcuno con il formaggio)
Spiegazione: Anticamente la presenza di roditori era una seria minaccia per la saluta degli abitanti delle grandi città a causa delle malattie che i topi veicolavano.

Per questo era molto diffusa l'espressione armarla con queso (lett: armarla con il formaggio), facendo riferimento alle trappole per topi a molla che utilizzavano come esca un pezzo di formaggio.

Per analogia, il detto dársela con queso metaforicamente significa nel linguaggio colloquiale si riferisce all'inganno attraverso il quale una persona convince una persona a fare qualcosa con uno scopo ben preciso. Equivale all'espressione caer en la trampa (lett: cadere in trappola).

Espressione: De par en par
Italiano: Senza ostacoli (Letteralmente: di paio in paio)
Spiegazione: Espressione che si rifà all'idea delle porte completamente aperte, senza impedimenti od ostacoli che intralcino il passaggio Risale al tempo in cui le porte e le finestre nella case erano a due battenti (un paio).

Espressione: De puño y letra
Italiano: Di proprio/pugno
Spiegazione: Espressione che serve per indicare che un documento è stato redatto proprio da chi lo ha scritto o firmato.

Espressione: De tal palo, tal astilla
Italiano: Tale padre, tale figlio
Spiegazione: Espressione per realizzare un paragone tra membri di una stessa famiglia o, generalmente, per giustificare i difetti e le virtù di un figlio/a in relazione ai propri genitori o altri familiari. La frase risale all'espressione latina El origen sería la frase, scritta da Petronio nel suo "Satyricon", che viene letteralmente riportato dal proverbio in italiano.

Espressione: Desvestir a un santo para vestir a otro
Italiano: Spogliare un santo per vestirne un altro (letterale)
Spiegazione: Modo di dire che si riferisce alle difficoltà economiche di chi per pagare i debiti con qualcuno deve diventare insolvente verso altri.

Espressione: Donde las dan, las toman
Italiano: Chi semina vento raccoglie, tempesta
Spiegazione: Chi fa qualcosa di male riceve in cambio altro male.

Espressione: Dorar la píldora
Italiano: Indorare la pillola
Spiegazione: Da sempre, i farmaci(infusioni, polver, sciroppi...) sono stati caratterizzati da un sapore sgradevoli che rendeva la loro assunzione poco piacevole ed era in passato considerato normale, così come il dover sopportare il dolore.

Gli antichi farmacisti però così come fanno oggi i laboratori farmaceutici, per contrastare il sapore sgradevole erano soliti doravano la pillora avvolgendola con una foglia di oro, per renderla più gradevole all'aspetto o, o la rivestivano con altre sostanze dal gusto zuccherino e piacevole al gusto, in modo che risultasse più facile da inghiottire..
Da qui l'espressione dorar la píldora, che fa riferimento oggi all'atteggiamento per cui si dice qualcosa in modo delicato per evitare di ferire il destinatario del messaggio.

Espressione: Dormir la mona
Italiano: Smaltire la sbornia
Spiegazione: Far passare gli effetti di una ubriacatura dormendo fino a recuperare completamente.

Proverbi in ordine alfabetico

A - 9 Proverbi

A buen puerto vas por leña
A caballo regalado no se le miran los dientes

B - 6 Proverbi

Bailar con la más fea
Bajar la guardia

C - 9 Proverbi

Cada loco con su tema
Caiga quien caiga

E - 13 Proverbi

El hilo de la vida
El mismo que viste y calza

F - 2 Proverbi

Favor con favor se paga
Fumar la pipa de la paz

G - 4 Proverbi

Gajes del oficio
Gastar saliva

H - 7 Proverbi

Hacer la vista gorda
Hacerse agua la boca

I - 5 Proverbi

Ir de mal en peor
Ir de punta en blanco

L - 9 Proverbi

La espada de Damocles
La excepción hace (o confirma) la regla

M - 5 Proverbi

Más cale maña que fuerza
Mal de muchos, consuelo de tontos

N - 6 Proverbi

No faltaba más
No hay dos sin tres

O - 3 Proverbi

Obras son amores y no buenas razones
Ojo por ojo, diente por diente

P - 6 Proverbi

Pagar los platos rotos
Parar el carro

Q - 5 Proverbi

Quemarse las cejas (o las pestañas)
Querer es poder

R - 2 Proverbi

Rasgarse las vestiduras
Roma no se hizo en un día

S - 6 Proverbi

Sólo se vive una vez
Salir el tiro por la culata

T - 6 Proverbi

Tal para cual
Tener ojos en la nuca

U - 1 Proverbi

Una de cal y una de arena

V - 5 Proverbi

Vamos al grano
Venir como anillo al dedo


Richiedi maggiori informazioni Prenota ora