Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Cookie Richiedi maggiori informazioni

Home » Spagnolo in Spagna » Tenerife » La città di Puerto de la Cruz

La città di Puerto de la Cruz

Una spiaggia a Tenerife

Perché studiare lo spagnolo a Puerto de la Cruz

LA CITTÀ:

OFFERTA CULTURALE/ RICREATIVA:

Alcune informazioni su Puerto de la Cruz

La città di Puerto de la Cruz è la terza città più grande dell'isola con i suoi 24.441 abitanti e può accogliere fino a 30.000 turisti. Rispetto alle moderne strutture turistiche, che si trovano al sud dell'isola, Puerto de la Cruz ha una lunga grande tradizione come località turistica, iniziata alla fine del 1800, quando fu costruito il centro termale presso l'Hotel Casino Tauro.

Anche se Puerto de la Cruz è una piccola città turistica e non gode dei vantaggi delle grande città, dispone di numerose attrazioni internazionali, ristoranti, caffè e molte altre attività che contribuiscono ad animare la vita della città. Puerto de la Cruz è la sede di molti convegni e congressi internazionali

L'isola è collegata benissimo con aerei e navi, specialmente da e per la Spagna. Ci sono diversi voli che collegano giornalmente Tenerife con Madrid e durante la settimana sono previsti voli per Barcellona, Bilbao, Malaga e Siviglia. Esistono anche collegamenti con il resto delle isole Canarie, sia  con traghetti e che con aerei tra Tenerife e Gran Canaria. Recentemente sono stati aggiunti dei voli settimanali dalla Germania, la Gran Bretagna e Mosca.

La ricchezza dei suoi giardini e l'atmosfera rilassata e accogliente della città sono solo alcune delle caratteristiche davvero uniche e speciali della città. La notte le strade nei pressi di Plaza del Charco e del Paseo Maritimo (Avenida de Colon) si riempiono di persone che approfittano degli incantevoli ristoranti e bar con terrazza sul mare e del clima che permette di cenare all'aperto quasi per tutto l'anno. A Puerto de la Cruz le strutture moderne convivono a fianco dei più antichi e pittoreschi quartieri risalenti alla antica città di pescatori dalla quale ha avuto origine la città attuale: San Telmo, la Casa de la Aduana, el Castillo de San Felipe e in generale tutto il quartiere della Ranilla.

Una delle attrazioni più apprezzate di Puerto de la Cruz è senza dubbio il Lago Martiánez. Si tratta di un complesso di piscine di acqua marina, un progetto dell'artista canario César Manrique, che ha creato questo luogo magnifico per fare il bagno o prendere il sole, riuscendo ad armonizzare  l'architettura moderna e la vegetazione esotica della costa dell'isola. A lato del Lago Martiánez si trovano due spiagge di sabbia vulcanica, Playa Jardín e Playa Martiánez.

Appena fuori dalla città si trovano il Giardino Botanico e il Parco Loro, una visita obbligata per gli amanti della natura. Il Giardino Botanico venne  fondato nel 1788, ha un gran numero di alberi fatti arrivare da ogni angolo del pianeta, cresciuti proprio grazie al clima di Tenerife. Parco Loro è un altro giardino tropicale con la più grande collezione di pappagalli al mondo, un delfinario, il pinguinario più grande al mondo, leoni marini e un gruppo di orche che affascinano i visitatori con la loro maestosità.

Le principali feste di Puerto de la Cruz

Il Carnevale di Tenerife (febbraio - marzo) è una festa famosa in tutto il mondo e viene celebrata con grande splendore in tutta l'isola, anche se a Puerto de la Cruz ha un fascino tutto particolare. Le strade si riempiono di gente venuta per assistere alle numerose sfilate e migliaia di persone cantano e bevono in onore della regina del carnevale dell'anno in corso e del suo reale seguito.

Il mercoledì del carnevale, a Puerto de la Cruz, si celebra una sfilata particolare: "El Entierro de la Sardina" (il funerale della sardina). Consiste in una grande processione, che simboleggia la fine della festa e l'inizio della Quaresima, momento di riflessione religiosa e spirituale.

Richiedi maggiori informazioni Prenota ora