Nei nostri ultimi post accademici abbiamo studiato come individuare la differenza tra sostantivi e aggettivi maschili e femminili. Probabilmente non si tratta di un argomento del tutto nuovo per voi, ma oggi tratteremo un argomento che gli studenti chiedono sempre. Di solito non riceve l'attenzione che merita in classe.

Ora che sappiamo quando un aggettivo è maschile o femminile, dove lo mettiamo? Non c'è una risposta facile, perché in spagnolo gli aggettivi possono andare prima o dopo il sostantivo.

Leggete questo post in spagnolo.

Alcuni aggettivi vanno sempre dopo il sostantivo. Questi aggettivi esprimono:

  • Colore: ¿Te gusta mi vestido azul? (Ti piace il mio vestito blu?)
  • Forma: Me he comprado una mesa redonda. (Mi sono comprato un tavolo rotondo)
  • Stato o condizione: En esta casa hay muchas cosas rotas. (In questa casa ci sono molte cose rotte)
  • Tipo: Quiero un teléfono móvil. (Voglio un telefono cellulare)
  • Origine: Me gusta la música española. (Mi piace la musica spagnola)

Tuttavia, c'è un'eccezione: nel linguaggio poetico, questi tipi di aggettivi possono precedere il sostantivo.

  • Me enamoré de sus rojos labios (Mi sono innamorato delle sue labbra rosse)

Tutti gli altri aggettivi (quelli che non rientrano nelle categorie sopra elencate) possono essere collocati prima o dopo il sostantivo, a seconda della situazione.

  • Quando un aggettivo spagnolo viene dopo il sostantivo, di solito viene usato per distinguere la cosa di cui stiamo parlando da qualcos'altro.
    • Vamos por el camino grande. Parece más seguro que el camino pequeño.

(Prendiamo la strada grande. Sembra più sicura della strada piccola.)

  • Quando un aggettivo spagnolo precede il sostantivo, non viene utilizzato per distinguere il sostantivo da altri sostantivi. Al contrario, l'aggettivo viene utilizzato per sottolineare una qualità del sostantivo.
    •  El pequeño camino que lleva a la cima de la montaña es peligroso.

(La stradina che porta in cima alla montagna è pericolosa.)

In questo caso, c'è solo una strada. L'aggettivo pequeño viene utilizzato per descrivere una caratteristica della strada. Non c'è bisogno di distinguere tra una strada grande e una piccola perché ce n'è una sola.

Questi aggettivi che possono essere usati prima del sostantivo descrivono solitamente una caratteristica il cui significato è relativo. Cioè, la caratteristica che descrivono dipende da un confronto. Ad esempio, grande-pequeño (grande-piccolo), rápido-lento (veloce-lento), bonito-feo (bello-brutto), fuerte-débil (forte-debole), largo-corto (lungo-corto), cercano-lejano (vicino-lontano), ecc. Una cosa è grande o piccola, bella o brutta, veloce o lenta, ecc. a seconda di ciò a cui la paragoniamo.

Di solito, questi aggettivi con significato relativo vengono anteposti a un sostantivo nella scrittura formale. Ad esempio, Los testigos dicen que se asustaron porque escucharon una fuerte explosión (I testimoni dicono di essersi spaventati perché hanno sentito una forte esplosione).

Per saperne di più, iscrivetevi a uno dei corsi di spagnolo che offriamo nelle nostre scuole.

Grazie a Ignacio Sellés della nostra scuola di Alicante per averci insegnato dove mettere gli aggettivi in spagnolo.

Passo successivo

Parliamo! Sfogliate la nostra offerta e lasciate che vi aiutiamo a creare il vostro budget.

Newsletter

Storie interessanti consegnate ogni mese direttamente nella vostra casella di posta elettronica.