Luogo ricco di tradizioni, feste e cultura, la Spagna è famosa per tutte le vivaci feste celebrate in tutto il Paese. La ricca diversità culturale si riflette in tutte le feste popolari che si svolgono durante l'anno in varie parti della Spagna.

Numerose feste che attraggono locali e turisti, dalle celebrazioni religiose agli eventi folcloristici, la Spagna offre un'esperienza unica in ogni angolo. Ecco perché in questo articolo troverete le feste più popolari ed emblematiche della Spagna. Lasciatevi andare e visitate queste città durante le loro celebrazioni più famose per vivere al meglio la vostra esperienza di immersione nella lingua spagnola.

Leggete questo articolo in spagnolo a questo link.

Carnavales de Cadiz

A partire dal sud del Paese, Cadice ospita i famosi Carnevali, dichiarati di interesse turistico internazionale. I carnevali sono noti per la loro satira, l'arguzia e lo spirito critico nei confronti di molti aspetti della società e della politica spagnola.

I carnevali si celebrano a febbraio e le sue strade si riempiono di musica, costumi e divertimento assicurato. Inoltre, la città si trasforma in un gigantesco palcoscenico dove gruppi di chirigotas, comparsas e coros partecipano a gare per presentare testi spiritosi e satirici che affrontano questioni sociali, politiche e culturali.

Le chirigotas, caratterizzate da testi umoristici, le comparsas, con le loro elaborate coreografie e costumi, e i coros, che eseguono canzoni corali, sono alcune delle manifestazioni artistiche che fanno di Cadice la capitale del Carnevale. Il Carnevale di Cadice è un'esperienza unica che unisce la critica sociale al divertimento e alla creatività, attirando persone di tutte le età e da ogni angolo del mondo.

Las Fallas

Continuiamo con uno dei festival spagnoli più conosciuti al di fuori dei confini nazionali: Las Fallas di Valencia. Celebrate nella città di Valencia durante il mese di marzo, Las Fallas sono note per le loro enormi sculture di cartapesta e legno chiamate “ninots”.

Durante i cinque giorni di festa, la città di Valencia si riempie di parate colorate, musica e fuochi d'artificio. Il culmine delle Fallas è la “cremà”, in cui le sculture vengono bruciate in una spettacolare esibizione di fiamme. Anche se solo uno di tutti i “ninots” riesce a salvarsi dalle fiamme, grazie al voto popolare, e viene esposto nel Museo Local de Fallas (museo locale) insieme ai “ninots graziati” degli anni precedenti. Se vi piacciono i fuochi d'artificio e la polvere da sparo, queste sono le feste che fanno per voi.

Semana Santa

In tutta la Spagna, la Semana Santa è celebrata con grande solennità e devozione. È una festa nazionale che viene celebrata in tutto il Paese. Anche se le città di Siviglia, Malaga e Valladolid sono le più conosciute per le loro imponenti processioni che commemorano la Passione di Cristo.

Le strade si riempiono di spettatori che assistono alle processioni religiose e partecipano alle tradizioni secolari. A seconda della città in cui vi trovate, potete vivere la Semana Santa in un modo o nell'altro.

La Feria de Abril 

Un'altra festa tradizionale che si svolge nel sud è La Feria de Abril. Siviglia assume un altro significato durante il mese di aprile con questa fiera. Una celebrazione che unisce il tradizionale e il festivo durante una settimana piena di luci, colori e buona musica.

I sivigliani, e coloro che vengono dall'estero, si vestono con costumi di flamenco, ballano le sevillanas e si godono gli stand decorati con luci colorate e musica. La fiera è una vetrina della cultura andalusa, con cavalli, musica flamenca e gastronomia locale. Un'esperienza da non perdere durante il vostro corso di spagnolo in Spagna.

Sant Jordi

Sant Jordi è una festa molto speciale in Catalogna che si celebra il 23 aprile. Soprattutto in questa comunità autonoma, è tradizione regalare una rosa e un libro ai propri cari.

Le strade si riempiono di bancarelle di libri e rose, creando un'atmosfera romantica e culturale. È un giorno di festa per celebrare un mix di amore e letteratura per i vostri cari. Quindi, se amate la letteratura e volete trascorrere una giornata speciale circondati dai libri, questa festa fa per voi.

San Isidro

Nella capitale, il 15 maggio è la festa di San Isidro, il santo patrono di Madrid. La città si riempie di eventi culturali, concerti e ciambelle. Inoltre, i madrileni si vestono con i costumi tradizionali di “chulapos” e “chulapas” per ballare il “chotis”, una danza tradizionale.

Il prato di San Isidro diventa l'epicentro delle celebrazioni con musica, balli e attività per tutte le età. Durante diversi fine settimana si può assistere a musica, festeggiamenti e vivere lo stile di festa più puro di Madrid.

La Noche de San Juan

L'arrivo del solstizio d'estate viene celebrato in tutta la Spagna con la Noche de San Juan, il 23 giugno. Soprattutto nelle zone con una spiaggia, le persone si riuniscono intorno a un falò per dare il benvenuto all'estate.

È tradizione saltare sulle fiamme, bagnarsi i piedi in mare e godersi la compagnia di amici e familiari. Inoltre, si può scrivere un desiderio o un proposito su un pezzo di carta, bruciarlo nel falò e saltarci sopra per realizzarlo. Tradizioni culturali che sono rimaste per anni nel Paese.

La Batalla del Vino 

Nella regione vinicola di La Rioja, La Batalla del Vino è un'esperienza unica. Il 29 giugno i partecipanti si inzuppano a vicenda di vino rosso.

Questa festa si svolge in cima alla montagna di La Rasa, dove divertimento e vino si uniscono per una celebrazione indimenticabile.

Los Sanfermines

Immortalata da Ernest Hemingway nella sua opera “Fiesta”, la festa di San Fermín attira coraggiosi corridori e molti spettatori. I Sanfermines iniziano con il “chupinazo” e si tengono sempre il 6 luglio, una delle feste più famose in Spagna e all'estero.

Per nove giorni, le strade di Pamplona si riempiono di corse dei tori per le strette vie della città. Godetevi giorni di musica, balli e attività per tutte le età.

La Tomatina de Buñol

Cosa succede quando si mescolano una piccola città e tonnellate di pomodori maturi? Il risultato è la sempre più nota Tomatina di Buñol. Questa festa si svolge in agosto e le strade di Buñol si trasformano in una vera e propria battaglia di cibo, più precisamente di pomodori.

Una grande battaglia conosciuta in tutto il mondo, in cui i partecipanti si lanciano pomodori a vicenda. Questa simpatica “guerra” trasforma le strade in un oceano rosso e succoso per un'ora intera.

Queste sono solo le 10 feste famose in Spagna, ma ci sono celebrazioni in tutto il Paese che si svolgono durante tutto l'anno. Così, si possono trovare anche La Feria de Málaga, la Fiesta de moros y cristianos (la Festa dei Mori e dei Cristiani), i Carnavales de Tenerife (Carnevali di Tenerife) o il Día de Todos los Santos (Ognissanti). Le strade si riempiono di musica, balli ed eventi durante tutto l'anno in diverse città e paesi.

Le feste in Spagna sono quindi un'esplosione di colori, musica, tradizione e passione. Tutte le celebrazioni riflettono la diversità culturale e la gioia di vivere che caratterizza la cultura spagnola. Non perdetevi nessuna di queste celebrazioni durante il vostro soggiorno nel Paese, perché imparare lo spagnolo in Spagna può essere una sfida, ma se vi circondate di persone, tradizioni ed eventi culturali, sperimenterete una vera e propria immersione nella lingua.

Passo successivo

Parliamo! Sfogliate la nostra offerta e lasciate che vi aiutiamo a creare il vostro budget.